I l 21 luglio 2017 si è svolto il primo incontro tra governo e medici fiscali, guidati dal Presidente FNOMCeO Roberta Chersevani, attenta alle vicende della riforma della Medicina Fiscale fin dal suo insediamento in federazione.

Dopo il decreto sul polo unico dello scorso febbraio, siamo alle fasi attuative della riforma con l’emanando atto di indirizzo.

La settimana scorsa il ministero del Lavoro aveva inviato la bozza dell’atto alle sigle della Medicina Fiscale chiedendo loro le loro proposte di modifica e convocandole direttamente al Ministero.

Il governo ha così dimostrato sensibilità e attenzione alle valutazioni dei medici, i diretti “operatori” della riforma, che possono suggerire gli opportuni miglioramenti perché la riforma possa partire con il piede giusto.

Pubblichiamo il comunicato stampa SIMPAF (Società Italiana di Medicina Previdenziale Assistenziale Fiscale) all’indomani di questo importante incontro.

http://simpaf.it/2017/07/22/comunicato-stampa-incontro-tra-il-governo-e-i-medici-fiscali/

Il 21 luglio 2017 presso il Ministero del Lavoro i rappresentanti del Ministero del Lavoro, insieme a quelli del Ministero della Salute e a quelli del Ministero della Pubblica Amministrazione, hanno ascoltato i medici fiscali guidati dal Presidente della Federazione Nazionale dei Medici e degli Odontoiatri Roberta Chersevani: erano presenti tutte le sigle della Medicina Fiscale (CISL, CGIL, FIMMG settore INPS, Sinmevico, SNAMI, SMI, SUMAI, ANMEFI, SIMPAF).

Il governo ha voluto sentire, giustamente, l’opinione e i suggerimenti per migliorare la bozza dell’atto di indirizzo della riforma della Medicina Fiscale.

Le varie sigle avevano inviato, nei giorni scorsi gli elaborati scritti dopo aver potuto visionare la bozza, frutto del lavoro tra i Ministeri coinvolti e l’ente previdenziale.

SIMPAF non può non mostrare soddisfazione nel prendere atto della disponibilità ad accogliere, da parte del governo, delle modifiche necessarie per ottimizzare il servizio della Medicina Fiscale e per stabilizzare finalmente questo comparto medico con un rapporto non di dipendenza ma a tempo indeterminato tramite il primo accordo collettivo nazionale, a più di 30 anni dalla nascita di questa disciplina medica.

Ci stiamo, forse, avvicinando ad un traguardo storico che difende la professionalità e la dignità di tutta la categoria medica.

SIMPAF continuerà a seguire l’evoluzione della riforma del polo unico, avviata dal governo Renzi e portata avanti dal governo Gentiloni, auspicando il tanto atteso lieto fine.

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.

L'amministratore della rivista "La Medicina Fiscale"

Medici fiscali, Vargiu: “Polo Unico di controllo per garantire i diritti dei lavoratori in malattia”

  “Per garantire il diritto di malattia di tutti i lavoratori occorre evitare ogni abuso di assenze e certificazioni. Confondere […]

Un accordo alto

Giovedì scorso, 20 marzo, a Roma presso la sede INPS di Via Ciro il Grande, su invito della Dirigenza dell’Ente, […]

Lettera Aperta del Segretario Nazionale FIMMG Giacomo Milillo

Lettera aperta al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e a tutti i Parlamentari.   Egregio Ministro Poletti, Onorevoli […]

INVITO UFFICIALE

A seguito dei nuovi recenti sviluppi, dell’invito da parte dell’INPS all’incontro del 20 marzo e al successivo incontro  che si […]

on. Teresa Bellanova, nuovo sottosegretario al Lavoro

teresa

  Teresa Bellanova   è nata a Ceglie Messapica, Brindisi, il 17 agosto 1958. E’ sposata con Abdellah El Motassime.   Comincia […]

La nostra lettera all’ on. Vargiu

Gentile Presidente Vargiu analizzando quanto rappresentato dall’INPS nell’audizione del 26 febbraio 2014, vorremmo sottoporre alla sua attenzione alcuni punti sui […]

Polo unico: prime istruzioni operative INPS

images-1

Dal primo settembre, tutte le visite fiscali, del comparto pubblico e di quello privato, saranno in capo all’INPS: è questa […]

L’atto di indirizzo del polo unico della medicina fiscale

gov gentiloni

Ecco il testo integrale dell’atto di indirizzo del polo unico della medicina fiscale INPS.

Federico Gelli responsabile dipartimento sanità PD

gelli2

Oggi Matteo Renzi ha ufficializzato le nomine del nuovo esecutivo PD che affiancherà il segretario e la segreteria: i responsabili […]

Al Lavoro sull’atto di indirizzo

ministero-del-lavoro

Al fine di dare attuazione alla nuova disciplina in materia di controllo sulle assenze per malattia, introdotta dall’articolo 55-septies del […]

Boeri: presentazione del Rapporto annuale INPS

image

Martedì 4 luglio 2017, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, il Presidente dell’Inps, Tito Boeri, ha presentato il […]

La nota FNOMCeO riguardo all’atto di indirizzo

FNOMCeO1

Ecco la nota che la FNOMCeO ha inviato al ministro del lavoro e delle politiche sociali, al ministro per la […]