Sono stati resi noti i primi dati provenienti dal censimento permanente delle istituzioni pubbliche. Con il ministro Madia, si è proceduto alla prima edizione del censimento che ha elaborato informazioni da circa 13 mila istituzioni attive al 31 dicembre 2015 per i più di 3 milioni di dipendenti del settore pubblico. L’indagine statistica delle istituzioni pubbliche  mette a disposizione di tutti (dal legislatore al ricercatore al comune cittadino) una quantità cospicua di dati che riguardano il grado di modernizzazione della PA, la gestione del man power, la modalità di erogazione dei servizi, la struttura organizzativa delle varie amministrazioni, facendo da collettore così come è compito del ministero della pubblica amministrazione.

image

Tra tutti gli altri dati, emerge che i precari nella pubblica amministrazione sono 467.362: di questi, 293.804 sono dipendenti a tempo determinato mentre 173.558 hanno un contratto “atipico”.

Di questi, i precari nel SSN sono 67.931: 30.621 sono a tempo determinato, 37.310 non sono nemmeno assunti e hanno un contratto atipico.

Tra l’enorme quantità di informazioni, un discorso a parte, tutto da approfondire, è quello della esternalizzazione dei servizi: il 57,5% delle istituzioni censite della PA eroga i servizi finali direttamente, il 28,9& in modo indiretto e il 13,6% in forma mista. I servizi maggiormente esternalizzati sono proprio all’interno dell’assistenza sanitaria,  al primo posto con l’80,4%. In sanità, il 68% delle esternalizzazioni va ad altre istituzioni pubbliche, il 2,7% ad imprese della PA, il 16% ad imprese non controllate, l’1,5% al non profit controllato/partecipato della PA e l’11,8% al non profit non controllato.

imageLa ripartenza della nostra economia parte proprio dall’analisi dei dati della pubblica amministrazione, dalle contromisure da attuare e dalla riforma del pubblico impiego, ancora tutta da rifinire nei dettagli.

Tags: , , , , ,

Comments are closed.

L'amministratore della rivista "La Medicina Fiscale"

Medici fiscali, Vargiu: “Polo Unico di controllo per garantire i diritti dei lavoratori in malattia”

  “Per garantire il diritto di malattia di tutti i lavoratori occorre evitare ogni abuso di assenze e certificazioni. Confondere […]

Un accordo alto

Giovedì scorso, 20 marzo, a Roma presso la sede INPS di Via Ciro il Grande, su invito della Dirigenza dell’Ente, […]

Lettera Aperta del Segretario Nazionale FIMMG Giacomo Milillo

Lettera aperta al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e a tutti i Parlamentari.   Egregio Ministro Poletti, Onorevoli […]

INVITO UFFICIALE

A seguito dei nuovi recenti sviluppi, dell’invito da parte dell’INPS all’incontro del 20 marzo e al successivo incontro  che si […]

on. Teresa Bellanova, nuovo sottosegretario al Lavoro

teresa

  Teresa Bellanova   è nata a Ceglie Messapica, Brindisi, il 17 agosto 1958. E’ sposata con Abdellah El Motassime.   Comincia […]

La nostra lettera all’ on. Vargiu

Gentile Presidente Vargiu analizzando quanto rappresentato dall’INPS nell’audizione del 26 febbraio 2014, vorremmo sottoporre alla sua attenzione alcuni punti sui […]

Madia: l’analisi dei dati è alla base di qualsiasi riforma

image

Il 14 giugno 2017 presso l’Aula Magna dell’ISTAT, il ministro Madia ha introdotto i lavori di presentazione dei primi risultati […]

Il censimento permanente delle Istituzioni pubbliche: primi risultati

Programma-evento-14giugno2017

Conferenza evento 14 giugno 2017 Ore 10.00 Istat | Aula Magna Via Cesare Balbo, 14 Roma Il 14 giugno 2017 […]

Un plauso al ministro Madia

madia 2017

Contratti sbloccati per tre milioni di statali dopo otto anni, welfare contrattuale, nuova disciplina dei permessi, nuove norme per l’utilizzo […]

La FNOMCeO e il polo unico

FNOMCeO1

La FNOMCeO continuerà ad essere parte attiva del percorso che ha come fine ultimo la stabilizzazione dei medici fiscali. La […]

Il polo unico in gazzetta ufficiale

visitefiscali

1. All’articolo 55-septies del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1 […]

La Riforma Madia in Gazzetta Ufficiale: il testo integrale

madia 2017

DECRETO LEGISLATIVO 25 maggio 2017, n. 75 Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi […]